B&V Broker di Assicurazioni
B&V Broker
Torna indietro

LA STORIA

Tutto ebbe inizio in una caffetteria di Londra. Edward Lloyd, proprietario del locale in Tower Street, accoglieva moltissimi avventori, marinai, mercanti ed armatori: ecco come apprendeva preziose notizie sui movimenti delle navi che dall’Inghilterra si muovevano in tutto il mondo. 

Soprattutto gli armatori amavano ritrovarsi nel suo locale per discutere i loro problemi, più che altro legati all’assicurazione delle navi e dei loro carichi. 

Anche dopo la morte del proprietario, nel 1713, gli addetti ai lavori continuarono a trovarsi in quella caffetteria. Fino al 1774, quando decisero di creare un vero e proprio comitato e si trasferirono al Royal Exchange come Society of Lloyd’s. Mantenendo, di fatto, il nome del proprietario di quella caffetteria da cui tutto era partito. 

Oggi gli operatori di questa gigantesca organizzazione lavorano a Londra, nel cuore della City, in un suggestivo palazzo di Lime Street, progettato dall’archietto Richard Rogers, che conta ben 14 piani, per più di 76 metri di altezza.  

LA STRUTTURA

Tutto ebbe inizio in una caffetteria di Londra. Edward Lloyd, proprietario del locale in Tower Street, accoglieva moltissimi avventori, marinai, mercanti ed armatori: ecco come apprendeva preziose notizie sui movimenti delle navi che dall’Inghilterra si muovevano in tutto il mondo. 

Soprattutto gli armatori amavano ritrovarsi nel suo locale per discutere i loro problemi, più che altro legati all’assicurazione delle navi e dei loro carichi. 

Anche dopo la morte del proprietario, nel 1713, gli addetti ai lavori continuarono a trovarsi in quella caffetteria. Fino al 1774, quando decisero di creare un vero e proprio comitato e si trasferirono al Royal Exchange come Society of Lloyd’s. Mantenendo, di fatto, il nome del proprietario di quella caffetteria da cui tutto era partito. 

Oggi gli operatori di questa gigantesca organizzazione lavorano a Londra, nel cuore della City, in un suggestivo palazzo di Lime Street, progettato dall’archietto Richard Rogers, che conta ben 14 piani, per più di 76 metri di altezza.  

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI